Sei incontri in programma tra maggio e giugno al centro sportivo “Bruno De Marchi”. Iscrizioni aperte fino al 13 maggio.

Il Comune di Pordenone e il Corpo intercomunale di Polizia Locale organizzano un nuovo corso di autodifesa femminile, in seguito al successo e all’interesse riscosso dalle scorse edizioni.

L’iniziativa è rivolta a donne maggiorenni residenti o che lavorano a Pordenone, la partecipazione è gratuita.

Il corso consiste nell’insegnamento delle tecniche di autodifesa in funzione preventiva alla violenza di genere.

Le iscrizioni si raccolgono fino al 13 maggio. Per aderire scrivere a piccolipassiets@gmail.com oppure chiamare il Comando di Polizia locale allo 0434-392863, a disposizione anche per altre informazioni.

Gli incontri in programma sono sei, si terranno ogni mercoledì sera dal 15 maggio al 19 giugno al Centro sportivo “Bruno de Marchi” in via Villanova di sotto 9, nell’impianto sportivo ricavato dall’ex Cerit e dureranno un’ora e mezza ciascuna.

Il primo incontro, mercoledì 15 maggio alle 20:15, sarà anche l’occasione per la presentazione ufficiale del corso, con l’assessore alla sicurezza Emanuele Loperfido e il comandante della Polizia locale Stefano Rossi. Saranno illustrate le teorie sull’autodifesa, gli aspetti di carattere giuridico.

Già in occasione del primo incontro in ogni caso si consiglia abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica. Le esercitazioni pratiche proseguiranno nel corso delle successive cinque lezioni di un’ora e mezza ciascuna.

L’iniziativa è realizzata da Comune di Pordenone e Polizia locale di Pordenone in collaborazione con DANCE MOB, Confcommercio e Unione Artigiani e il sostegno della Regione FVG

Shares